Live Sicilia

CRONACA

Rissa fra romeni a Catania. Cinque persone in manette


Articolo letto 447 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Una violenta e sanguinosa rissa a colpi di bottiglie e' stata sedata ieri pomeriggio dalla polizia a Catania.
Gli agenti sono intervenuti al villaggio Ippocampo di Mare San Giuseppe La Rena, dove era segnalata una rissa fra un numero imprecisato di cittadini romeni, alcuni dei quali recanti vistose ferite di armi da taglio con fuoriuscita di sangue. Vista la pericolosita' della situazione sono intervenute anche due unita' cinofile specializzate in tattiche antisommossa. Lo spettacolo presentatosi agli occhi degli operatori e' subito apparso particolarmente cruento: sul selciato che portava ai fatiscenti locali in cui si stava consumando la rissa c'erano sparse abbondanti e vistose tracce di sangue. All'interno degli alloggi la polizia ha poi trovato bottiglie infrante, corpi contundenti di svariate tipologie imbrattati di sangue, armi da taglio sparse sul pavimento e vino frammisto a sangue sparso anch'esso sul pavimento. Dopo aver sedato la rissa cinque romeni, tutti in stato di ebbrezza, sono stati arrestati per rissa aggravata.
In manette sono finiti Radu Doroftei, 40 anni; Adrian Lambagiu, 32 anni; Razvan Balan, 22 anni; Costel Lambagiu, 34 anni, Remus Vasilica Balan, 35 anni.