Live Sicilia

Formazione professionale e Fse

Bando da 1,4 milioni
per migliorare uffici giudiziari


Articolo letto 410 volte

VOTA
0/5
0 voti

corte appello catania, dipartimento regionale formazione professionale, fiananziamenti europei, fse 2007, procura palermo, regione siciliana, Dal Palazzo
Il dipartimento regionale della Formazione professionale ha predisposto il bando per l'affidamento del servizio di "rafforzamento delle capacita' di azione delle autorita' per l'amministrazione della giustizia della Regione Sicilia" e, in particolare, degli uffici della Procura di Palermo, del Tribunale e della Corte d'appello di Catania. Il finanziamento e' di 1,4 milioni di euro, a valere sull'asse prioritario VII (Capacita' istituzionale) del Programma operativo del Fondo sociale europeo 2007/13. La durata del servizio e' prevista di due anni.

L'obiettivo e' il miglioramento delle competenze del personale degli uffici giudiziari e la fornitura di una struttura organizzativa piu' moderna. Sono otto le linee di intervento previste dal capitolato d'appalto:

1) La riorganizzazione degli uffici giudiziari, per migliorarne l'efficienza organizzativa e l'efficacia delle prestazioni rivolte agli utenti;

2) l'analisi dell'utilizzo delle tecnologie per il miglioramento della sicurezza informatica;

3) la costruzione della Carta dei servizi;

4) l'accompagnamento alla certificazione di qualita' Iso 9001/2000;

5) la costruzione del bilancio sociale;

6) la realizzazione di un front office (sportello unico) per l'informazione, la prima accoglienza e l'ascolto degli utenti per semplificare l'accessibilita' ai servizi;

7) la comunicazione con la cittadinanza e la comunicazione istituzionale, la realizzazione e la gestione di un sito web e i rapporti con i mass media;

8) l'attivazione di network che favorisca lo scambio di buone pratiche per il miglioramento dell'amministrazione giudiziaria.

Il termine di gara e' fissato per le ore 12 del 30 luglio prossimo. Possono partecipare le imprese singole o consorziate con un fatturato globale relativo agli ultimi tre anni, non inferiore a 1,4 milioni di euro e con un fatturato specifico d'impresa, realizzato negli ultimi tre esercizi, concernente servizi resi in materia di assistenza tecnica e affiancamento alla pubblica amministrazione, non inferiore ai 700.000 euro. Sono ammessi i soggetti che abbiano maturato, dal 2006, un'esperienza almeno triennale nell'affiancamento e nella formazione del personale pubblico per il cambiamento di processi di servizi, che abbiano una sede operativa a Palermo e si impegnino a mantenerla fino al completamento dei servizi previsti dal bando.

L'avviso e' gia' consultabile - insieme con il disciplinare, il capitolato, l'allegato degli organici degli uffici giudiziari e lo schema di contratto - sul sito dell'assessorato regionale al Lavoro, nella sezione La Formazione informa, e sara' pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea e, per estratto, sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana e sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana, oltre che sul sito Euroinfosicilia.it.