Live Sicilia

CRONACA

Paternò: scoperto con cocaina "per il mal di denti", arrestato


Articolo letto 570 volte

VOTA
0/5
0 voti

cocaina, droga, spaccio, Le brevi
I Carabinieri perquisiscono l'abitazione di un pregiudicato e trovano 100 grammi di cocaina chiusa in un barattolo, ma lui si giustifica dicendo si usare un po' di "polvere bianca" come anestetico in caso di mal di denti.
E' successo a Paterno', in provincia di Catania, dove i militari hanno arrestato il 36enne Santo Mantello per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio.
L'uomo era stato fermato per un controllo mentre percorreva la statale 417 a bordo della propria autovettura. Dagli accertamenti e' emerso che aveva precedenti penali e i militari hanno deciso di perquisire la sua casa rurale, situata nella zona industriale tra Motta Sant'Anastasia e Zia Lisa.
Nell'abitazione e' stato trovato anche un bilancino di precisione, che l'arrestato ha detto di utilizzare per pesare la pasta.
Mantello si trova adesso nel carcere di Piazza Lanza.