Live Sicilia

CRONACA

Palermo, tentato omicidio: ordine di carcerazione


Articolo letto 882 volte

VOTA
0/5
0 voti

giuseppe scrivano, nicoletta campanella, tentato omicidio, Le brevi
PALERMO. La polizia ha arrestato per tentato omicidio premeditato in concorso e porto abusivo di armi Giuseppe Scrivano, 34 anni, di Palermo. L'uomo, raggiunto da un'ordinanza di carcerazione emessa dalla locale Procura, deve scontare una pena di nove anni, nove mesi e sei giorni di reclusione, per fatti commessi nel capoluogo siciliano il 7 gennaio 2006, quando in concorso con altre due persone, servendosi di un pugnale, tento' di uccidere Nicoletta Campanella, come ritorsione nei confronti del padre della donna. Scrivano si trovava agli arresti domiciliari.