Live Sicilia

Immigrazione

I militari: "Il prete è rimasto
spontaneamente in caserma con gli immigrati"


Articolo letto 537 volte

VOTA
0/5
0 voti

carabinierie, caserma, immigrati, militari, Cronaca
I carabinieri della compagnia di Agrigento precisano in una nota che i controlli sui commercianti abusivi che sono stati scoperti ed arrestati in via Gioeni, sono stati regolari e non ci sono stati scontri con gli organizzatori della manifestazione. "Il prete comboniano - spiegano i carabinieri - non e' stato trattenuto o invitato a recarsi in caserma, ma si e' offerto spontaneamente di accompagnare gli extracomunitari arrestati in flagranza di reato.
In caserma c'e' stato un dialogo cordialissimo tra i carabinieri ed il sacerdote. Il fotografo invece e' stato identificato e generalizzato ma non e' stato trattenuto in caserma. Non si capisce perche' - conclude la nota - sia stata travisata la realta' dei fatti".