Live Sicilia

Crisi alla Sicilfiat

Barone (Uil): "Stabilimento Termini penalizzato"


Articolo letto 590 volte
VOTA
0/5
0 voti

barone uil, crisi fiat termini imerese, Economia
"La Uil ritiene gravissima la decisione comunicata oggi dalla Fiat sul futuro dello stabilimento di Termini Imerese. E' una decisione che penalizza la Sicilia intera". Lo dice Claudio Barone, segretario regionale della Uil. "La Fiat - ricorda Barone - ha avuto questo stabilimento dalla Regione e ora gli nega qualsiasi prospettiva di sviluppo. E' inconcepibile. Il piano di riconversione verso il settore della componentistica non offre alcuna garanzia. Questa scelta e' dannosa per lo sviluppo industriale e la tenuta occupazionale dell'intera regione". Barone ha annunciato che "il sindacato non si sottrarra' al suo ruolo. Serve una iniziativa forte che coinvolga l'intera regione".