Live Sicilia

I tre posti liberi in giunta a esonenti Pdl

Beninati, Scammacca e Adamo
in pole per il Lombardo-bis


Articolo letto 563 volte

VOTA
0/5
0 voti

crisi, giulia adamo, giunta regionale, guglielmo scamacca, lombardo bis, nino beninati, regione siciliana, sicilia, Politica
Giulia Adamo

Giulia Adamo



Nonostante le secche prese di posizione dei vertici nazionali e regionali della Pdl che invitano Raffaele Lombardo ad azzerare l'attuale giunta, il governatore siciliano si appresta a definire la nuova Giunta Regionale, con la nomina degli ultimi tre assessori. Secondo indiscrezioni raccolte dall'Agenzia Italpress - infatti-  i deputati regionali della Pdl Nino Beninati e Guglielmo Scammacca della Bruca avrebbero concluso gli accordi per un loro ingresso nella giunta del Lombardo-bis.

La compagine di Governo come si ricorderà, per essere completa dovrà riempire tre caselle lasciate vuote dal governatore in vista di un rientro nella maggioranza, della corrente che fa capo al presidente del Senato Renato Schifani ed al ministro della Giustizia Angelino Alfano. Ma secondo indiscrezioni trapelate da autorevoli fonti, sia Beninati che Scammacca della Bruca avrebbero deciso di entrare a titolo personale e senza il via libera dei loro capi corrente.

Sempre secondo indiscrezioni, il terzo posto libero in giunta dovrebbe essere occupato da Giulia Adamo (nella foto), fedelissima del sottosegretario alla Presidenza Gianfranco Miccichè.