Live Sicilia

Termini Imerese

Avrebbe violentato due bambine
Arrestato un operaio 57enne


Articolo letto 681 volte

VOTA
0/5
0 voti

arrestato, minori, operaio, termini imerese, violenza sessuale, Cronaca
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Monreale hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Termini Imerese, traendo in arresto un 57enne, operaio, originario di Termini Imerese, ritenuto responsabile di violenza sessuale nei confronti di minori, violenza privata e maltrattamenti in famiglia.
La misura cautelare e' scaturita a seguito di una complessa e minuziosa attivita' investigativa condotta dai Carabinieri che, muovendo da una segnalazione relativa ad una situazione di trascuratezza in cui versavano due sorelline di 5 e 7 anni, sono riusciti a delineare un circostanziato quadro indiziario gravante a carico del nonno delle piccole. E' stato accertato che le due bambine non frequentavano la scuola in maniera regolare e vivevano in un ambiente domestico sporco, disordinato e sovraffollato. Da qui l'avvio delle indagini sull'ipotesi che le due bambine avessero potuto subire abusi sessuali da parte del nonno con il quale coabitavano. Secondo l'accusa l'uomo avrebbe, in tempi diversi e fino al luglio del 2007, mediante l'uso della forza e con la minaccia, abusato ripetutamente delle due nipotine costringendole ad intrattenere con lui rapporti sessuali di varia natura; inoltre le avrebbe sottoposte a percosse, lesioni a ad altre condotte idonee a cagionare loro continue sofferenze fisiche e morali. L'uomo e' stato trasferito nel carcere Cavallacci di Termini Imerese a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria per l'interrogatorio.