Live Sicilia

Scicli

Cani "killer", avvisi di comparizione
per tre assessori comunali


Articolo letto 656 volte

VOTA
0/5
0 voti

assessori, cani, comparizione, randagi, scicli, sicilia, Cronaca
Tre avvisi di comparizione sono stati notificati ad altrettanti amministratori del Comune di Scicli, per l'inchiesta inerente la morte del piccolo Giuseppe Brafa, 10 anni, ucciso da un branco di cani lungo il litorale tra Marina di Modica e Sampieri.
Sono stati chiamati a comparire dinanzi al sostituto procuratore l'assessore ai Servizi sociali, Maurizio Miceli, l'assessore all'Ecologia e manutenzioni, Raffaele Giannone, e l'assessore all'Urbanistica nonche' vice sindaco Teo Gentile. I tre dovranno riferire, come persone informate dei fatti, di quanto posto in essere dall'amministrazione in merito alla gestione dei cani di Virgilio Giglio che ne aveva la custodia.
I tre avvisi di comparizione si aggiungono ai due notificati ai veterinari dell'Asl.