Live Sicilia

In Italia 23 mila imprese e 450 mila addetti

Convegno sul settore pulizie


Articolo letto 795 volte

VOTA
0/5
0 voti

convegno, imprese, settore pulizia, sicilia, Economia
In Italia il settore delle pulizie conta 23.000 imprese, per un fatturato di 7.200 milioni di euro e circa 450.000 addetti. In Sicilia il settore e' rappresentato da numerose aziende, spesso di piccole e piccolissime dimensioni, cui si affiancano significative realta' in fase di sviluppo. La crisi economica e i tagli che enti e aziende apportano alle commesse di pulizia e dei servizi ambientali stanno ponendo seri rischi di riduzioni d'organico se non di chiusura.
Di questi temi si parlera' domani alle 10, nel corso dell'incontro promosso a Palermo, presso la sede di Confindustria Sicilia, da Anip (Associazione nazionale imprese di pulizia) di Confindustria (oltre 200 aziende che fatturano 1000 milioni di euro, pari al 7% del complessivo fatturato di settore, e occupano 35.000 addetti), in sinergia con Confindustria Sicilia e Assoambiente, dal titolo "Il futuro nei servizi integrati e di pulizia: come crescere?".
Tra gli altri, interverranno Giuseppe Catanzaro, vicepresidente di Confindustria Sicilia; Giulio Quercioli Dessena, presidente Fide; Claudia Giuliani, presidente Fise Anip; Carlo Noto La Diega, past president Fise e presidente della Federazione europea settore gestione rifiuti; Giuseppe Mele, vicedirettore Area Politiche Industriali di Confindustria; Annalisa Rocchietti, direttore Vigilanza Servizi dell'Autorita' vigilanza sui contratti pubblici e gli appalti di servizi; Giancarlo Trevisone, prefetto di Palermo.

Il Convegno sara' anche l'occasione per soffermarsi, oltre che sui problemi del comparto, anche sulle iniziative avviate per fornire alle aziende strumenti adeguati per reagire alla crisi, attraverso sinergie strategiche con altre Associazioni ed Enti. Oltre al Taiis, Tavolo interassociativo imprese di servizi che vede coinvolte le rappresentanze imprenditoriali di diversi mondi associativi su tematiche trasversali al mondo dei servizi, saranno presentati due importanti Tavoli di lavoro: il primo avviato da Anip con Afed e Ance presso l'Ente nazionale di unificazione competente in materia di normazione tecnica, con l'obiettivo di definire standard di riferimento per il comparto; il secondo e' rappresentato dal Comitato di filiera del Pulito professionale, di cui Anip e' membro fondatore.