Live Sicilia

Termini Imerese

Lombardo sul caso Fiat:
"Marchionne non abbia pregiudizi"


Articolo letto 430 volte

VOTA
0/5
0 voti

fiat, lombardo, marchionne, micciché, termini imerese, Economia, Politica
"Con proposte serie e rigorose sullo stabilimento di Termini Imerese faremo cambiare idea alla Fiat e a Marchionne".
Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, che ha aggiunto: "Nessuna paura ne' reazione emotiva, ma la consapevolezza che Termini Imerese possa essere rilanciata nel settore della produzione di automobili. La Sicilia non si fara' umiliare. Ci siederemo al tavolo del negoziato con risorse finanziarie di tale portata che si rendera' conveniente per la Fiat rafforzare e mantenere la sua presenza in Sicilia".
"Oggi - ha precisato il presidente - il governo regionale e' pronto a creare le condizioni per avere un indotto qualificato, la logistica e i trasporti gia' in atto con il porto ed ingenti convenienze che nessun altro stabilmento in italia potra' offrire.
Il governo nazionale faccia la sua parte e Marchionne non abbia pregiudizi ma valuti attentamente le nostre proposte".