Live Sicilia

Regione

Russo: "Il governo nasce zoppo. L'assenza dell'Udc peserà"


Articolo letto 588 volte

VOTA
0/5
0 voti

lombardo, palermo, regione, russo, sicilia, udc, Politica
"Il nuovo governo Lombardo nasce zoppo: l'assenza di esponenti dell'Udc in giunta avra' ripercussioni negli enti locali".
Lo afferma Tonino Russo, vice segretario regionale del Pd siciliano a seguito della designazione degli ultimi tre assessori regionali. "L'ultimo atto di questo teatrino si e' concluso nel peggiore dei modi. Non e' difficile immaginare - continua - che lo scontro, partito dal livello piu' alto delle istituzioni siciliane, si trasferira' presto negli enti locali. Un partito radicato, che ha coscienza di se' e tiene alla propria dignita', difficilmente accettera' di essere cacciato a pedate in barba al notevole contributo elettorale assicurato a Lombardo per la sua elezione e a Micciche' per agire da vicere'. Adesso - conclude - lo scenario siciliano sul piano formale e' omogeneo a quello nazionale. Il fatto che le fila dell'opposizione si siano ampliate e' un fatto utile per la Sicilia".