Live Sicilia

Stremate ma in buone condizioni

Etna, ritrovate le due studentesse
inglesi disperse ieri mattina


Articolo letto 624 volte

VOTA
0/5
0 voti

Catania, disperse, etna, studentesse, zafferana, Cronaca
Sono state ritrovate a Pedara, esauste ma in buone condizioni di salute, le due studentesse britanniche gemelle, di 25 anni, che erano disperse sull'Etna,  sul versante di Zafferana Etnea. Sono state loro stesse, dopo una lunghissima camminata nei boschi del vulcano, a trovare il centro abitato, che è lontano dalla zona di Rocca Capra, dove avevano cominciato la loro escursione. A dare l'allarme era stato un professore universitario di Catania che ha girato al 117 della guardia di finanza la richiesta di aiuto che aveva ricevuto telefonicamente dalle due sorelle. A loro arrivo a Pedara le due straniere hanno contattato telefonicamente la centrale operativa delle Fiamme gialle per ringraziarli per i soccorsi e segnalare che sarebbero rientrate a Catania con l'auto di loro amici