Live Sicilia

L'assessore Venturi su Termini Imerese

La Regione batte un colpo:
"Non cancellate la Fiat"


Articolo letto 451 volte

VOTA
0/5
0 voti

fiat, imerese, termini, venturi
"La Sicilia non molla. Il governo regionale intende riaprire un tavolo di confronto con l'azienda privata Fiat. La Regione Siciliana dovrà fare il possibile per convincere Fiat a non dismettere la produzione di auto a Termini Imerese". Lo dichiara l'assessore regionale all'Industria, Marco Venturi, ed è un'altra "dura" posizione, dopo quella espressa dal presidente Raffaele Lombardo.
"Oltre a trovare le risorse per fare cambiare opinione a Fiat - continua Venturi - dobbiamo riacquistare affidabilità con il gruppo industriale. Una svolta rispetto al passato. Non si può promettere la luna se poi non si è in grado di mantenere le promesse. Fiat dichiara con l'Ad Marchionne di abbandonare la produzione a Termini Imerese e di non rilanciare l'auto perchè il precedente governo Cuffaro non ha mantenuto le promesse e si è reso inaffidabile".
Insomma, la Regione siciliana scende in campo al fianco dei lavoratori che, nei giorni scorsi, hanno manifestato contro un'ipotesi di riconversione che somiglia alla chiusura.