Live Sicilia

MONREALE

Assegnate le deleghe comunali, Caputo vicesindaco


Articolo letto 477 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Il neosindaco di Monreale, Filippo Di Matteo, ha attribuito le deleghe ai sei assessori che compongono la sua giunta. Di Matteo ha riservato per se' le Risorse umane, la Polizia municipale e gli Affari istituzionali e generali. La carica di vicesindaco e' stata affidata al deputato regionale del Pdl Salvino Caputo, che si occupera' anche delle aree Pianificazione e assetto del territorio, Edilizia scolastica, Pubblica istruzione, Sistemi informativi, Turismo, Attivita' culturali e ricreative, Beni confiscati alla mafia, Sanita' e Servizi cimiteriali. A Nino Dina,
parlamentare regionale dell'Udc, sono state assegnate la Promozione sociale, i Beni culturali ed ambientali e la Protezione civile. A Giovanni Cardullo andranno le deleghe al Decentramento, Agricoltura, Attivita' produttive.
Nazzareno Salamone si occupera' di Gestione del territorio e dell'Urbanistica. A Claudio Burgio sono andate le deleghe alla Gestione finanziaria, Patrimonio e tributi, Attivita' sportive. A  Maria Termini, unica donna in giunta, sono state affidate le Pari opportunita', le Politiche giovanili, le deleghe allo Spettacolo,
alle Politiche comunitarie e alla Valorizzazione del patrimonio artistico.