Live Sicilia

TRASPORTI

Dalla Regione via libera all'Interporto di Termini Imerese


Articolo letto 482 volte

VOTA
0/5
0 voti

interporto, regione, trasporti, Le brevi
L'assessore regionale ai Trasporti, Titti Bufardeci, ha dato il via libera al finanziamento dell'Interporto di Termini Imerese. Incluso nel primo programma delle opere strategiche, approvato dal Cipe nel 2001, l'Interporto e' considerato opera di preminente interesse nazionale. Prevista una spesa di 78,8 milioni di euro, quindici dei quali previsti da una legge regionale del 2003; altri quindici da reperire con il ricorso all'indebitamento bancario; 48.8 milioni saranno coperti con fondi europei.
L'Interporto sara' un centro di trasporto e interscambio delle merci dotato di impianti capaci di integrare il trasporto ferroviario e quello su gomma. L'infrastruttura consentira' tra l'altro il collegamento con l'aeroporto di Punta Raisi e l'area industriale di Carini. L'infrastruttura sara' collocata nell'area di Termini Imerese, nel golfo tra Cefalu' e Capo Mongerbino. È progettata su quattro aree attigue e collegate per complessivi 285.304 metri quadrati, all'interno della zona industriale, individuata dal Piano regolatore generale di Termini Imerese e dal piano regolatore consortile dell'Asi. Il progetto prevede la realizzazione di un polo direzionale, di un polo intermodale, di uno di stoccaggio e di un polo logistico.