Live Sicilia

Spettacolo

Lo Zecchino d'oro in Sicilia
in cerca di piccoli talenti


Articolo letto 779 volte

VOTA
0/5
0 voti

selezioni, sicilia, zecchino d'oro, Zapping
Nove giorni in Sicilia per scovare i giovanissimi talenti locali. Con questa "missione", il tour nazionale di selezioni per la 52^ edizione dello Zecchino d'oro, la prima trasmissione televisiva al mondo recentemente inserita dall'Unesco nella lista dei patrimoni per una cultura della Pace, sbarca sull'isola con tre giornate di audizioni dal 10 al 18 luglio a Comiso (Rg), Palermo e Santa Margherita Belice (Ag).

Dopo il successo riscontrato la scorsa estate, con oltre 3mila bambini selezionati e 180mila spettatori in tutta Italia, sono 29 le tappe complessive del tour 2009, che l'Antoniano di Bologna ha riaffidato per il terzo anno consecutivo al project manager veronese Claudio Zambelli.

Nell'edizione 2008 dello Zecchino portacolori della Trinacria sul palco dell'Antoniano è stata Roberta Cassarino, 5 anni, di Comiso (Ragusa), che ha ben figurato cantando in coppia col bresciano Dario Maggi "Tito e Tato".

L'appuntamento per i bimbi siciliani che vogliano emulare le sue gesta e diventare protagonisti della celebre gara canora, in onda a novembre su Raiuno, è dunque fissato per venerdì 10 luglio dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 a Comiso (RG) - Associazione Pro Loco, via Di Vita 6.

Le audizioni proseguiranno poi, con gli stessi orari, mercoledì 15 luglio a Palermo (parrocchia di S. Antonino, corso Tukory, 2/c) e venerdì 17 luglio a Santa Margherita di Belice (AG) - Palazzo Cutò, piazza Matteotti, 92.

Le selezioni dello Zecchino d'oro. Riservate ai bambini dai 3 ai 10 anni (più precisamente che non abbiano compiuto gli 11 anni al 30 novembre 2009) che amano cantare, prevedono l'esecuzione, con accompagnamento al pianoforte, di uno dei successi dello Zecchino d'oro dalla trentesima alla cinquantunesima edizione (dal 1987 al 2008), scelto a piacere da ogni bambino. La commissione è formata da rappresentanti dell'Antoniano di Bologna.

L'iscrizione alle audizioni è gratuita. Basta telefonare alla segreteria dell'Antoniano, al numero 051.3940206, oppure 051.3940216 dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 17. Da quest'anno, a disposizione anche una semplice procedura di iscrizione online, compilando l'apposito form sul sito www.selezionizecchinodoro.it.

Due feste in piazza dedicate alle famiglie. Ma la tappa siciliana delle selezioni dello Zecchino d'oro non sarà fatta solo di audizioni a porte chiuse: lo staff dello Zecchino d'oro coinvolgerà infatti anche tutta la cittadinanza con una serie di iniziative gratuite rivolte in particolare alle famiglie.

Sabato 11 luglio, in Piazza Fonte Diana a Comiso (RG), a partire dalle 19.30, andrà in scena il «Pomeriggio d'oro... Zecchino»: stand gastronomici e giochi e laboratori gratuiti con gli animatori delle selezioni, dal truccabimbi alle sculture di palloncini, ai "bans" di Ciccio Pasticcio, per ballare e cantare in allegria sulle note dei cavalli di battaglia dello Zecchino d'oro. Grande novità, in anteprima per il pubblico siciliano, il musical di «Music Gate», il gioco dell'Antoniano a ritmo di danza e canzoni, che andrà in onda sulla Rai dal prossimo autunno. Alle 21.30 il testimone passerà quindi a Veronica Maya e Paolo Conticini, la coppia conduttrice della scorsa edizione dello Zecchino d'oro, che presenterà la «Serata d'oro... Zecchino», grande spettacolo itinerante ad ingresso gratuito abbinato alle selezioni.
Protagonisti saranno i giovani cantanti selezionati a Comiso, che si esibiranno davanti al grande pubblico disputandosi la possibilità di accedere direttamente alla finale nazionale di settembre all'Antoniano di Bologna.

Sabato 18 luglio, lo show andrà in scena nel Terzo Cortile Filangeri di Cutò a Santa Margherita di Belice, dove saranno invece i bimbi scelti a Palermo e Santa Margherita a giocarsi il passaggio alla finale bolognese delle selezioni.