Live Sicilia

I pass venduti sulle bancarelle di Ballarò

Ztl, l'immagine del flop


Articolo letto 502 volte

VOTA
0/5
0 voti

traffico, ztl, Cronaca
<br />I pass della Ztl venduti a Ballarò (foto Studio Camera) - CLICCA PER INGRANDIRE L'IMMAGINE

I pass della Ztl venduti a Ballarò (foto Studio Camera) - CLICCA PER INGRANDIRE L'IMMAGINE



Il fascino del souvenir resiste al tempo e alle epoche. Ai mutamenti di costume e d'abitudini. Alle latitudini e alle temperature. Semmai, può variare il valore del "ricordino". Da oggetto buono per riportare alla mente momenti dolci e felici, da piazzare su uno scaffale per riguardarlo nei giorni di noia, a simbolo di un errore clamoroso. Di un flop amministrativo. Di una grottesca avanzata e marcia indietro. Quella della Ztl, tramutatasi da "Zona a traffico limitato" a "Zona a tempo limitato". Durata poco. Il tempo di una fila allo sportello per pagare e ritirare il pass. Il tempo di far finire quel pass nella pattumiera, dentro una cornice, o...tra le bancarelle di Ballarò.
Un souvenir, che, una volta tanto, non verrà acquistato, crediamo, da turisti in cerca del "pensierino",  ma dagli stessi palermitani che potranno metterlo lì, su uno scaffale, o a mò di "capezzale". Per ricordarsi che la zona, sì, può avere un traffico o un tempo limitato. Ma il ricordo di un flop grottesco come quello della Ztl, è meglio che rimanga ancora per un pò impresso nella mente. Più che dei cittadini, in quella degli amministratori. Che, probabilmente, dovrebbero essere i primi a recarsi a Ballarò. A comprare ciascuno una ventina di pass, da mettere, in bella vista, in soggiorno.