Live Sicilia

Capaci

Si fingono carabinieri e derubano
una coppia di anziani


Articolo letto 348 volte

VOTA
0/5
0 voti

anziani, bottino, capaci, ladri, truffa, Cronaca
Banda di falsi appartenenti alle forze dell'ordine in azione a Capaci (PA), dove e' stata derubata una coppia di pensionati. Il raid e' avvenuto questa mattina nel villaggio Sommariva, all'interno dell'abitazione di un 76enne palermitano, libero professionista in pensione, e di una 69enne, casalinga palermitana. Il gruppo di otto persone ha portato via gioielli e oggetti in oro per 20 mila euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile e della Sezione investigazioni scientifiche di Palermo.
Dalle prime dichiarazioni rilasciate dalle due vittime agli investigatori, i malviventi sono riusciti farsi aprire facendo credere di dovere eseguire una perquisizione domiciliare. Addosso avevano casacche smanicate con la scritta "Carabinieri". I malcapitati avrebbero spontaneamente aperto anche la cassaforte dove custodivano oro e denaro. Dopo avere messo a soqquadro l'intera abitazione, i banditi hanno prelevato il bottino e, con la scusa di dovere refertare in caserma quanto rinvenuto e di eseguire i relativi verbali di perquisizione, sono andati via.
Tutti i componenti della banda sarebbero italiani. Sono in corso le indagini con l'ausilio del nono elinucleo di Palermo.