Live Sicilia

SEQUESTRO

Cinisi, carabinieri chiudono una discoteca abusiva


Articolo letto 404 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
I carabinieri del Comando provinciale di Palermo hanno sequestrato sul lungomare di Cinisi, a due passi dall'aeroporto di Punta Raisi, un centro rimessaggio barche che era stato trasformato in una discoteca abusiva sul mare. I militari sono giunti sul posto intorno alle due, trovando quasi 300 persone che ballavano, in una pista improvvisata ricavata in un'aerea abitualmente utilizzata per mettere in mare i natanti. Il locale non aveva le autorizzazioni prescritte dalla legge. L'organizzatore e il proprietario dell'area di rimessaggio sono stati denunciati per apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo e somministrazione di alcolici senza licenza.