Live Sicilia

Dopo 5 giorni di reclusione

Peschereccio sequestrato a Malta
Multa da 35mila euro per il comandante


Articolo letto 522 volte

VOTA
0/5
0 voti

autorità maltesi, confcooperative, federcoopesca, motopesca maria salvatrice, portopalo di capopassero, sequestro, siracusa
Il comandante del motopesca "Maria Salvatrice" di Portopalo di Capo Passero (Sr) sequestrato il 29 giugno scorso da una motovedetta della Marina maltese è stato condannato al pagamento di una multa di 35 mila euro e scarcerato dopo cinque giorni in detenzione. Lo rende noto Massimo Coccia, presidente Federcoopesca-Confcooperative, secondo il quale "il danno è stato contenuto rispetto a quanto richiesto dalle autorità maltesi al momento dell'arresto, ma la condanna è comunque molto severa".

"Quanto accaduto nelle acque maltesi - conclude Coccia - sottolinea la necessità di rivedere la normativa che regolamenta la pesca nelle acque di paesi europei da parte di flotte comunitarie, soprattutto quando si tratta, come in questo caso, di pescatori che collaborano, spesso, nelle attivita' di pesca".