Live Sicilia

Saverio Romano

"Lombardo e la Lega?
E' un patto col diavolo"


Articolo letto 558 volte

VOTA
0/5
0 voti

alleanza, governo, lega, lombardo, Mpa, romano, Politica
"Lombardo oggi si ricorda all'improvviso di essere il presidente di una Regione che si trova a Sud Italia e, per mero calcolo politico, cerca di sposare la causa meridionalista per la quale sino ad oggi da presidente della Regione Sicilia non solo non ha fatto nulla di significativo e di strategico per lo sviluppo dell'isola, ma l'ha altresi' danneggiata votando a livello nazionale provvedimenti che sono andati contro gli interessi dei siciliani".
Lo afferma Saverio Romano, segretario regionale siciliano dell'Udc. "La minaccia che oggi rivolge al premier Berlusconi di non votargli la fiducia - aggiunge - non puo' che suscitare ilarita'. L'Udc ha dimostrato con i fatti e non con le parole di avere a cuore le sorti del Mezzogiorno, denunciando per primo lo strapotere della Lega. Ed e' la stessa Lega che Lombardo considera interlocutore unico dell'Mpa, ignorando che quello di Bossi e' il partito direttamente antagonista dello sviluppo e della crescita della Sicilia e delle altre regioni del Sud. Un patto con il diavolo quello che Lombardo vuole stipulare con la Lega e contro il quale l'Udc combattera' fino in fondo. La verita' - conclude Romano - e' che l'eventuale nascita dell'inutile partito del Sud avrebbe il solo merito di sancire l'inutilita' del Movimento per l'Autonomia nella sua azione di rilancio della Sicilia".