Live Sicilia

Azienda foreste

Ambiente, porte aperte
in otto riserve in Sicilia


Articolo letto 624 volte

VOTA
0/5
0 voti

ambiente, azienda foreste, boschi, regione siciliana, riserve naturali, sicilia, Zapping
Dalla foce del fiume Platani ai monti di Palazzo Adriano e valle del Sosio, da monte Genuardo e Santa Maria del Bosco allo Zingaro, dall'isola di Pantelleria a Bosco della Favara e Granza, dal bosco di Ficuzza all'oasi faunistica di Vendicari. Sono 8 le riserve naturali, sulle 33 gestite dal Dipartimento Azienda Foreste Demaniali dell'assessorato regionale all'Agricoltura, nelle quali il 15 e 16 luglio, in collaborazione con la "Italia Lavoro Sicilia", a conclusione dello stage formativo del Ptta, il Piano triennale per la tutela ambientale, si svolgera' l'iniziativa "Riserve Aperte".
"E' un'iniziativa lodevole - spiega l'assessore regionale all'Agricoltura e foreste, Michele Cimino - consentira' di far conoscere ancora meglio le nostre bellezze naturali. Solo conoscendole, infatti, si potranno apprezzare e tutelare di piu'".

I visitatori avranno la possibilita' di essere guidati alla scoperta delle bellezze naturalistiche delle oasi naturali protette, attraverso percorsi originali e innovativi di fruizione, proposti dagli allievi dello stage che metteranno cosi' a prova, direttamente sul campo, le competenze acquisite. Una due giorni all'insegna dello stupore e della meraviglia che la natura regala attraverso un viaggio sensoriale che coinvolgera' i cinque sensi, tra profumi e suoni, sapori e colori di quel ricco caleidoscopio di immagini, luoghi,tradizioni e paesaggi che e' la Sicilia.

Le attività, della durata di circa due ore, cominceranno dai punti di riunione alle ore 9 e alle 11,30. Possono partecipare, gratuitamente, gruppi o singoli, anche bambini molto piccoli, senza bisogno di prenotazione.
Questi i luoghi di ritrovo, per ogni riserva: Lo Zingaro (ingresso Scopello); Bosco della Favara e Granza (Centro di educazione ambientale - Case Granza); Bosco della Ficuzza (Centro di recupero della fauna selvatica); Monte Genuardo e Santa Maria del Bosco (ingresso Sambuca di Sicilia - Case Pomo); Monti di Palazzo Adriano e Valle del Sosio (Case Sant'Adriano); Isola di Pantelleria (Centro visita a Punta Spadillo); Foce del Fiume Platani (Centro visitatori); Vendicari (Centro visitatori - Cittadella). Per maggiori informazioni consultare il sito www.boschidisicilia.it.