Live Sicilia

Il premier chiama Miccichè e Dell'Utri

E Berlusconi convocò i "sudisti"


Articolo letto 477 volte

VOTA
0/5
0 voti

berlusconi, dell'utri, micciché, partito del sud, Politica
Cosa si saranno detti Silvio Berlusconi, Gianfranco Miccichè e Marcello Dell'Utri, dopo un incontro ad Arcore sui destini del Partito del Sud? "Repubblica" riferisce di un incontro movimentato, col premier che avrebbe messo sul piatto un offerta per indurre all'accantonamento del progetto politico "che può danneggiare il Pdl". Ecco la versione di Miccichè: "Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha dimostrato molta attenzione alle problematiche da me esposte in merito alla situazione della Sicilia e del Meridione. Il presidente Berlusconi non ha bocciato, né promosso l'idea del partito del Sud. Gli ho ribadito che per me é fondamentale raggiungere un obiettivo: la tutela degli interessi del meridione. Il processo di interesse nei confronti del Sud - prosegue Miccichè - non si arresta e a tal riguardo ho confermato a Berlusconi la mia totale disponibilità a considerare tutte le ipotesi possibili, affinché le istanze di sviluppo e rinnovamento che giungono dal Sud vengano prese nella giusta considerazione".