Live Sicilia

RAGUSA

Travolge e uccide rivale in amore: giovane condannato a 14 anni


Articolo letto 582 volte

VOTA
0/5
0 voti

condanna, cronaca ragusa, omicidio, salvatore ingallinera, sentenza, vincenzo guarino, Le brevi
RAGUSA. Condannato, con rito abbreviato, a 14 anni per omicidio volontario Vincenzo Guarino, 20 anni, accusato di avere travolto e ucciso con la propria auto, perche' accecato dalla gelosia, Salvatore Ingallinera, 19 anni, di Santa Croce Camerina, mentre a bordo di una moto il 23 febbraio scorso percorreva la Sp 36, nel ragusano. La sentenza e' stata emessa dal gup di Ragusa, Vincenzo Saito, che ha accolto le richieste del pm.
Delusi i genitori di Ingallinera che speravano in una pena piu' severa.
A spingere Guarino a commettere l'omicidio, secondo quanto accertato nel corso delle indagini condotte dai carabinieri, sarebbero stati motivi passionali. I rapporti tra i due giovani, entrambi di Santa Croce Camerina, si sarebbero incrinati a causa di una ragazza minorenne, da loro contesa.