Live Sicilia

Saranno 10 i concerti

Amat, 3 mesi di jazz sul bus cabrio
Il 25 esibizione di Claudia Restivo


Articolo letto 1.381 volte

VOTA
0/5
0 voti

amat, bus, concerti, giambruno, jazz, Zapping
Una rassegna musicale rigorosamente jazz che durerà tutta l’estate e che, cosa insolita per il pubblico palermitano, si svolgerà a bordo dell’esclusivo autobus cabriolet dell’Amat che collega la città con la borgata marinara di Mondello.
L’iniziativa, che non avrà nessun costo per l’Amat, è offerta dall’associazione musicale L’Altra in collaborazione con la scuola Musica Insieme diretta dal percussionista palermitano Mimmo Cafiero, che conduce la direzione artistica del cartellone, grazie al contributo di sponsor privati.

<br />

Il jazzista Caludio Giambruno



Si è partiti sabato 18 con l’esibizione del trio di Claudio Giambruno.

La rassegna denominata “Take the jazz bus” comprende dieci concerti: 18 luglio - Claudio Giambruno trio, 25 luglio – Carla Restivo trio, 1 agosto – Gaspare Consiglio trio, 8 agosto Bruno Pitruzzella trio, 22 agosto – Federico Gueci band, 29 agosto – Giuseppe Lo Cicero sings Gerswhin, 5 settembre – Gaspare Palazzolo e Igor Ciotta, 12 settembre – Claudio Guarcello quartet, 19 agosto – Diego Tarantino Trio, 26 agosto – Carlo Purpura trio.

“Si tratta di un piccolo accessorio che ci è stato regalato e l’azienda ha girato immediatamente ai cittadini – afferma il presidente dell’Amat, Mario Bellavista -. Con i due concerti dello scorso giugno abbiamo voluto sperimentare questa formula di intrattenimento. E il risultato è stato ottimo, visto che abbiamo ricevuto numerose lettere di condivisione. La musica sul bus ci avvicina e ci fa sentire una città più europea, anche se ritengo che questo piccolo segnale non è ancora sufficiente, ma è un motivo che mi spinge a continuare nell’impegno quotidiano per migliorare il servizio di trasporto pubblico”.