Live Sicilia

SCELTI PER VOI

Memorie del Festino 2009


Articolo letto 437 volte

Di Davide Enia (tratto da www.rosalio.it) Memoria del festino: munnìzza, aggàddi, suoairci, parcheggiatori abusivi, motorini runnegghié, venditori abusivi, lurdìa, odore di piscio, disinteresse e senso di imbarazzo per come sta la città. Ma come minchia s’è ridotta la città sotto la SUA amministrazione? Ma se ne rende conto delle condizion… ah, vero, lui non c’era. Nemmanco ieri c’era

VOTA
0/5
0 voti

davide enia, festino 2009, Cronaca


Di Davide Enia (tratto da www.rosalio.it)
<br /> Davide Enia

Davide Enia



Memoria del festino: munnìzza, aggàddi, suoairci, parcheggiatori abusivi, motorini runnegghié, venditori abusivi, lurdìa, odore di piscio, disinteresse e senso di imbarazzo per come sta la città. Ma come minchia s’è ridotta la città sotto la SUA amministrazione? Ma se ne rende conto delle condizion… ah, vero, lui non c’era. Nemmanco ieri c’era. Al concerto di Allevi, al Senato, a Roma, invece c’era. Era lì, batteva le mani e rideva. A Roma, lui c’era. Magari c’era un incontro politico imperdibile. O un torneo di tennis prestigioso.

Non. Ci. Sono. Parole.

Viva Palermo e viva Santa Rosalia.