Live Sicilia

MONREALE

Bloccati i lavori per il monumento ai caduti di Nassirya


Articolo letto 461 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Bloccati i lavori a due imprese, in odore di mafia, che avrebbero dovuto realizzare nel cimitero di Monreale, in provincia di Palermo, il monumento funebre alla memoria del vice brigadiere dei carabinieri Domenico Intravaia,
caduto nel corso dell'attentato terroristico a Nassiriya. A renderlo noto e' il deputato Salvino Caputo, componente della commissione regionale antimafia e vice sindaco della cittadina normanna, che ha disposto la riapertura delle buste e la assegnazione della gara ad una nuova impresa. "Saranno riaperte le procedure di gara - spiega il parlamentare - per consentire l'affidamento dei lavori per la realizzazione del monumento funebre alla memoria del vice brigadiere dei carabinieri Domenico Intravaia. Dopo l'aggiudicazione dei lavori, la Prefettura di Palermo, ha comunicato che la prima impresa, con sede a  San Giuseppe Jato,  non poteva svolgere i lavori perche' dagli accertamenti non 'potevano escludersi possibili interferenze mafiose', mentre la seconda, con sede a Giardinello, 'possedeva elementi di fatto da fare ritenere sussistenti, tentativi di infiltrazioni mafiose'" .