Live Sicilia

ENTI LOCALI

Regione: "Commissari ad acta in Comuni e Province senza bilancio"


Articolo letto 579 volte

VOTA
0/5
0 voti

bilancio, commissario ad acta, enti locali, regione siciliani, Le brevi
Saranno inviati i commissari ad acta nelle Province regionali e nei Comuni che non hanno ancora approvato il bilancio di previsione 2009, i cui termini sono scaduti il 31 maggio. Lo ha deciso l'assessore regionale alla Famiglia, alle Politiche sociali e alle Autonomie locali, Caterina Chinnici, che ha incontrato i dirigenti dell'assessorato per fare il punto sulla situazione.
"E' un provvedimento straordinario - spiega l'assessore Chinnici - ma che si e' reso necessario e urgente a causa del fatto che moltissime amministrazioni provinciali e comunali sono in ritardo e quindi la spesa e' di fatto bloccata, anche per i servizi essenziali".
I commissari avranno il compito di predisporre, in sostituzione della giunta, lo schema di bilancio per l'esercizio finanziario 2009, oltre a quello pluriennale 2009-2011 e dovranno convocare i consigli, assegnando loro un termine per l'approvazione del bilancio.