Live Sicilia

19 luglio 1992-19 luglio 2009

Salvatore Borsellino: "Riina sta
lanciando segnali a chi è fuori"


Articolo letto 488 volte

VOTA
0/5
0 voti

mafia, palermo, strage via D'Amelio, stragi, Cronaca
"Riina sta lanciando dei messaggi a chi e' fuori". Lo ha detto Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo, ucciso nel '92, in merito alle dichiarazioni del boss Toto' Riina, pubblicate da alcuni quotidiani, sulla strage di via d'Amelio. "Evidentemente Riina - ha aggiunto - comincia a stancarsi di pagare per chi gli ha commissionato la strage. Riina doveva fare un favore a qualcuno e a questo qualcuno ora si rivolge chiedendogli di pagare delle 'cambiali'". Infine Borsellino ha concluso: "gia' in passato Riina aveva lanciato avvertimenti del genere, oggi gli avvertimenti si fanno piu' concreti e diretti".