Live Sicilia

Il patto fra Stato e Cosa nostra al centro

La commissione Antimafia
indagherà sulle stragi


Articolo letto 341 volte

Era già stata in qualche modo annunciata dal presidente Beppe Pisanu. Oggi, dopo due ore di discussione all'ufficio di presidenza, il dado è tratto. La commissione nazionale Antimafia indagherà sulle stragi del 1992 a Palermo e del 1993 a Roma, Firenze e Milano, partendo dalle novità investigative che hanno portato le procure di Palermo e Caltanissetta a riaprire i fascicoli sulle stragi. Prima delle ferie estive dovrebbe essere redatto il calendario dei lavori

VOTA
0/5
0 voti

commissione antimafia, cosa nostra, mafia, stato, stragi, Cronaca
Era già stata in qualche modo annunciata dal presidente Beppe Pisanu. Oggi, dopo due ore di discussione all'ufficio di presidenza, il dado è tratto. La commissione nazionale Antimafia indagherà sulle stragi del 1992 a Palermo e del 1993 a Roma, Firenze e Milano, partendo dalle novità investigative che hanno portato le procure di Palermo e Caltanissetta a riaprire i fascicoli sulle stragi. Prima delle ferie estive dovrebbe essere redatto il calendario dei lavori.