Live Sicilia

ENNA

La protesta dei detenuti per il sovraffollamento


Articolo letto 356 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
I detenuti del carcere di Enna da giorni si astengono dall'acquisto di generi alimentare aderendo così e in maniera pacifica alla protesta delle carceri italiane. I reclusi lamentano il sovraffollamento della casa circondariale, dove in una cella che potrebbe ospitare sei reclusi ci sono anche 14 persone. La situazione di sovraffollamento è aggravata dal fatto che alcune celle sono state chiuse perchè inagibili. In un documento i detenuti, oltre 180 tra comuni, alta sicurezza, protetti e donne chiedono l'intervento del ministro della Giustizia.