Live Sicilia

Ambiente

"Sai che pesci pigliare?"
il Wwf in 5 città siciliane


Articolo letto 484 volte

VOTA
0/5
0 voti

acitrezza, cefalù, guida consumo responsabile, Licata, mazara del vallo, prodotti ittici, sai che pesci pigliare, siracusa, wwf, Zapping
In cinque città siciliane - Siracusa, Cefalù, Mazara del Vallo, Acitrezza e Licata - sabato prossimo arriverà la guida pratica al consumo consapevole dei prodotti del mare, prodotta e distribuita gratuitamente dal Wwf. La guida "Sai che pesci pigliare?" dice quali specie di pesci, crostacei e molluschi scegliere al momento dell'acquisto, cosa consumare, avendo la "coscienza ecologica" a posto, e cosa invece lasciar stare in mare.

L'iniziativa prevede la partecipazione del Consorzio per l'Area Marina Protetta del Plemmirio di Siracusa, delle sedi locali del Wwf e delle Capitanerie di Porto di Mazara e di Marsala, dell'Osservatorio della Pesca del Mediterraneo, dell'assessorato regionale Pesca, del Cnr di Mazara del Vallo, delle Riserve Marine, dell'Arpa Sicilia.
Nel volume il Wwf indica i pesci che si possono consumare senza problemi perche' "compatibili con la salvaguardia degli stock e con un prelievo in mare sostenibile". Nella lista "gialla" sono invece inserite quelle specie che, se consumate con elevata frequenza, potrebbero andare incontro a impatti eccessivi, e dunque, piu' cautela al momento dell'acquisto. I pesci elencati sotto il "semaforo rosso" dovrebbero essere evitati.

La guida sara' distribuita dalle 9 al mercato di Ortigia (SR), sul lungomare di Cefalu', al mercato ittico di Mazara del Vallo, in piazza Verga ad Acitrezza (CT) e al porto di Licata.