Live Sicilia

Divieto di vendita alcolici ai minori di 16 anni

Menfi, ronde di genitori
per evitare le stragi del sabato sera


Articolo letto 417 volte

VOTA
0/5
0 voti

incidenti, menfi, ronde, sindaco botta, Cronaca
Ronde di genitori in giro di notte per i locali dei giovani a Menfi, in provincia di Agrigento. Dopo l’ennesima giovane vittima della strada il sindaco Michele Botta, lancia una proposta innovativa alla città per sensibilizzare tutti al problema della sicurezza stradale e all’abuso di alcol da parte dei giovanissimi. “Ho voluto incontrare le forze dell’Ordine, il clero, la Croce rossa, i dj locali, la consulta giovanile per affrontare insieme una problematica che riguarda non solo l’Amministrazione comunale ma la città intera – dice Botta -. Confrontandoci è nata questa idea: gruppi di genitori volontari gireranno a turno, nelle ore notturne dei weekend, per i locali frequentati dai giovani con l’obiettivo di distogliere i ragazzi dall’assunzione eccessiva e sregolata di alcool. Potranno avvisare telefonicamente i familiari o le forze dell’Ordine, anche per segnalare gli eventuali gestori di locali che non rispetteranno le ordinanze”.
È quasi pronto, infatti, il divieto dell’Amministrazione a vendere alcolici ai minori di 16 anni: le multe colpiranno sia i gestori dei locali, sia i genitori dei minori colti sul fatto. “È un modo per responsabilizzare le famiglie – continua il sindaco – e agire insieme per scongiurare altre tragedie. Da parte nostra stiamo preparando una campagna di sensibilizzazione con la Croce Rossa e ci impegniamo all’acquisto di un etilometro  e un autovelox per affinare i controlli”.
Sabato 1 agosto, inoltre, da Piazza Vittorio Emanuele partirà una fiaccolata che giungerà fino al bivio di Porto Palo, in memoria di tutte quelle persone che hanno perso la vita su quella strada maledetta. L’evento è stato promosso dai familiari di Daniele Puccio, il 17enne morto lo scorso weekend, purtroppo solo l’ultimo di una terribile serie.