Live Sicilia

Monreale, si affrontano a bottigliate: arresti

Non c'è rissa senza Coca Cola...


Articolo letto 645 volte

VOTA
0/5
0 voti

coca cola, Monreale, rissa, Cronaca

E' finita in rissa l'aninata discussione tra due fratelli, titolari di un panificio a Pioppo, frazione di Monreale. Al termine, sono finiti in manette con l'accusa di rissa aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, Giuseppe Grasso, 60 anni, e suo figlio, Salvatore, 34 anni; il fratello di Giuseppe, Francesco, 52 anni, e i figli di quest'ultimo, Salvatore, 27 anni, e Gaetano, 23 anni. Ai militari, insospettiti dalle urla, Giuseppe e il figlio Salvatore hanno raccontato di una discussione avuta con Francesco Grasso. Proprio mentre i militari si stavano allontanando è sopraggiunto il suddetto Francesco assieme ai due figli, che si sono scagliati con calci e pugni contro i familiari. Ne è scaturita una baraonda, durante la quale i cinque si sono colpiti con bottiglie in plastica piene di Coca Cola.