Live Sicilia

Catania: accusate di estorsione

Mafia, finiscono in manette
la sorella e la moglie del boss


Articolo letto 1.402 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresti, Catania, francesco di grazia, iolanda di grazia, mafia, rosaria scrifignano, santapaola, Cronaca
L'accusa è estorsione. Con questo addebito, sono state arrestate dai carabinieri di Catania, Iolanda Di Grazia, 47 anni, e Patrizia Rosaria Scrifignano, di 38, rispettivamente sorella e moglie di Francesco Di Grazia, elemento di rilievo del clan Santapaola in carcere per scontare un ergastolo. Le due donne sono accusate di associazione mafiosa finalizzata all'estorsione. Secondo l'accusa, avrebbero estorto a un commerciante 1.100 euro al mese.