Live Sicilia

Lombardo lancia il guanto di sfida

"Ci vediamo alle Regionali
col Partito del Sud"


Articolo letto 347 volte

VOTA
0/5
0 voti

elezioni, lombardo, partito del sud, Politica
Il Partito del Sud non è una chimera. Ci sarà e potrebbe esordire fin dalle prossime Regionali. "Bisogna lavorarci, servono più strumenti. Per costruirlo non bastano quattro, cinque persone che ne parlano, ci vuole uno sforzo in più ma si va avanti". Lo ha detto, in una intervista a "Il Giornale", il governatore della Sicilia Raffaele Lombardo, secondo il quale il Partito del Sud potrebbe esordire al prossimo turno elettorale amministrativo: "penso -dice Lombardo - ad una prospettiva a medio-breve termine, le prossime Regionali. Sarà - conclude Lombardo - un movimento fuori dagli schieramenti, chi aderisce perderà la propria connotazione". Intanto Il Movimento per l'Autonomia non rientra, almeno per il momento, nel recinto della maggioranza. I due senatori dell'Mpa non parteciperanno al voto di fiducia sul decreto anti-crisi: lo ha detto, in Aula al Senato, Giovanni Pistorio, senatore dell'Mpa, spiegando questa posizione "con l'attesa che il governo proponga un piano serio di rilancio, strutturale per il Mezzogiorno".