Live Sicilia

CATANIA

Gli cambia la password e chiede il pizzo: denunciato


Articolo letto 274 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Ha forzato la password per l'accesso a Messanger di un minorenne e, dopo averla cambiata, ha chiesto una tangente di 150 euro per la nuova parola chiave che gli permetteva di riappropriarsi della propria identità su Internet. Sulla vicenda ha aperto un'inchiesta la procura di Catania, ipotizzando i reati di accesso abusivo a sistema informatico e tentativo di estorsione. La polizia postale del compartimento Sicilia orientale ha individuato il punto di partenza della richiesta del 'pizzo informatico' e sequestrato tre computer del titolare dell'abbonamento Internet, per il quale e' scattata la denuncia, ma i sospetti sono su un figlio minorenne dell'uomo.