Live Sicilia

Sanità

Iacolino contro Russo:
"Nessun nuovo incarico"


Articolo letto 466 volte

VOTA
0/5
0 voti

Asl 6, delibere, incarichi, massimo russo, palermo, salvatore iacolino, Politica
"Con i provvedimenti in discussione non si conferiscono nuovi incarichi, bensì si confermano quelli preesistenti con una durata temporale, quella stabilita nei giorni scorsi, in linea con le disposizioni legislative e pattizie. Non risulta variato l'assetto organizzativo che, peraltro, con l'avvento delle Aziende sanitarie provinciali, verrà sostanzialmente confermato in quello attuale". Non tarda ad arrivare la risposta di Salvatore Iacoli, direttore dell'Asl 6 di Palermo, all'assessore alla Sanità Massimo Russo, che lo aveva intimato di revocare le delibere con le quali Iacolino aveva prorogato incarichi dirigenziali per altri 5 anni. "Risulta garantita - continua Iacolino - la doverosa continuità delle funzioni dell'alta dirigenza e nel contempo viene prevista, nei provvedimenti contestati, la possibile revisione degli stessi alla luce di eventuali modifiche dell'organizzazione aziendale, qualora prevista in provvedimenti normativi varati a livello regionale. La presa di posizione dell'assessore Russo - conclude - appare frutto di un tentativo di intromissione in sfere gestionali di esclusiva competenza aziendale".