Live Sicilia

LE STORIE DEL SUPERENALOTTO

L'uomo che mancò la felicità
per un solo numero


Articolo letto 353 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Grande folla e calca nei bar, nelle ricevitorie e nelle tabaccherie per giocare prima della chiusura delle scommesse la schedina del Superenalotto. Intanto, una storia da lacrime arriva da Taormina. Uno scommettitore non si dà pace per avere sbagliato di un solo numero ognuno dei numeri che componevano la sestina vincente della scorsa estrazione. Come scrive La Gazzetta del Sud, lo sfortunato giocatore martedì aveva scommesso due euro e 50 centesimi su 25-28-39-49-53 e 71, mentre la sestina vincente e' risultata la seguente: 26-29-40-50-54-72. ''Quando ho visto i numeri usciti dall'estrazione - racconta lo scommettitore che lavora in un ristorante - sono rimasto incredulo. Mi è venuto da piangere, ho guardato più volte la schedina e volevo strapparla, distruggerla''. E invece la tiene nel portafoglio e la mostra agli amici. ''Quando il montepremi verrà vinto da qualcuno - ammette - proverò indubbiamente una immensa amarezza''.