Live Sicilia

TRAGEDIA NEL MESSINESE

Muore di lavoro a 17 anni


Articolo letto 327 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Tragedia del lavoro nel Messinese. Un ragazzo di 17 anni, Giuseppe Caprino, è morto folgorato mentre lavorava in una piscina all'esterno di una villa a Gaggi, in provincia di Messina. Nonostante i soccorsi non c'è stato nulla da fare.
Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, intervenuti sul posto, il giovane, che stava aiutando il padre a piastrellare la piscina, ha preso in mano un cavo elettrico ed è rimasto folgorato. Il padre risulta titolare di una ditta, per la quale lavorava anche il figlio a conclusione dell'anno scolastico. I carabinieri stanno indagando per accertare la dinamica dell'incidente e per stabilire eventuali responsabilità.