Live Sicilia

TUTTO RIMANDATO

Sanità: no accordo, no manager...


Articolo letto 289 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Politica
Niente accordo, niente caselle da riempire. La nomina dei nuovi manager della sanità che dovranno attuare in Sicilia a partire dal primo settembre la riforma del sistema è stata rinviata a causa del mancato accordo in seno alla giunta di governo. In una riunione conclusasi ieri a tarda sera - convocata sul punto - l'esecutivo del presidente della Regione, Raffaele Lombardo, si è limitato a discutere dei criteri per la selezione dei dirigenti che guideranno le 17 aziende sanitarie create dalla riforma. E appunto i criteri sono oggetto di contrasti che non hanno permesso di sciogliere il nodo. L'assessore alla Sanità, Massimo Russo (nella foto), insiste perchè nessuno dei manager uscenti sia confermato in base al criterio dei risultati contabili, visto che nessuno ha conseguito un azzeramento dei passivi. La linea Russo non ha trovato il consenso necessario e non c'è ancora un quadro completo di designazioni. La giunta dovrebbe tornare ad affrontare la questione il 18 agosto.