Live Sicilia

Il senatore del Pdl

Commissione d'inchiesta su stragi del '92. Dell'Utri: "La proporrò a settembre"


Articolo letto 476 volte

VOTA
0/5
0 voti

borsellino, capaci, commissione inchiesta, falcone, mafia, marcello dell'utri, pdl, via d'amelio, Cronaca
Una commissione d'inchiesta che chiarisca le vicende del 1992, le stragi di Capaci e Via D'Amelio. Questa la proposta del senatore del Pdl Marcello Dell'Utri, lanciata attraverso le pagine de "Il Riformista". "Penso - ha spiegato - che bisognerebbe fare di tutto per approfondire, per scoprire cosa e' successo nel 1992. Sono io il primo che dice: facciamo una commissione di inchiesta e la proporro' personalmente se non lo fa prima il mio partito". La proposta potrebbe essere presentata dal Pdl "a settembre, alla ripresa dei lavori parlamentari". "Spero - ha aggiunto Dell'Utri - che il mio partito si prepari a formulare una proposta del genere. E' assurdo che non ci sia stato ancora un verdetto di verità acclarata, accettata da tutti. E' pur vero che si sono celebrati diversi processi ma pare che tutto sia sbagliato. Se ci sono novità si approfondisca, che si indaghi ancora su quel periodo e su quanto e' successo. Credo sia importante per tutti, non si puo' stare a sentir parlare di accordo tra Stato e mafia come fosse un accordo tra Confindustria e sindacati. Indaghiamo sul serio - ha concluso Dell'Utri - e non tralasciamo alcunché".