Live Sicilia

Teatro

Il teatro di Vito Zappalà
per i detenuti dell'Ucciardone


Articolo letto 755 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cultura e Spettacolo
Provincia in Festa entra nel carcere dell'Ucciardone di Palermo. Oggi alla casa circondariale palermitana, la compagnia Vito Zappala' mandera' in scena la commedia in due atti ''U scimunito da Vucciria'' di Vito Zappala'. Lo spettacolo destinato ai detenuti e' uno degli appuntamenti nel campo del sociale inserito nel cartellone di Provincia in Festa.

''Un'attenzione particolare - sottolineano il presidente della Provincia di Palerrmo, Giovanni Avanti, e l'assessore alle Politiche sociali Domenico Porretta - verso soggetti che non possono partecipare ad altri eventi. Dopo l'esperienza al Pagliarelli dello scorso aprile, abbiamo voluto creare un altro momento di incontro e di svago per una giornata sicuramente diversa dal solito''. La rappresentazione, ambientata nel popolare mercato palermitano, si snoda intorno alla figura della giovane orfana Cicaledda (interpretata da Cinzia Zisa) e dei suoi pretendenti. A salire sul palco saranno anche Vito Zappala (nei panni di Pietro u' scimunitu), Teresa Zappala', Massimo D'Aleo, Donato Zappala', Grazia Zappala', Calogero Spina.