Live Sicilia

Il caso

Manca l'acqua da 28 giorni
commerciante di Gela chiude l'attività


Articolo letto 495 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
Gaetano Minardi, un commerciante del settore dei servizi sanitari e dell'edilizia di Gela, ha deciso di interrompere la propria attività a causa della mancanza d'acqua. Sulla vetrina del suo negozio ha quinid appeso un cartello con la scritta: "Abbiamo chiuso l'attività perché siamo senz'acqua da 28 giorni".

La carenza idrica riguarda tutta la zona di "Punte Vigne" dove si trova il negozio di Minardi. Vane le proteste rivolte alla società "Caltaqua", che gestisce il servizio per conto dell'Ato idrico in provincia di Caltanissetta. Ed i cittadini del rione, costretti a pagare comunque le bollette "salate" dell'acqua, annunciano ricorsi alla magistratura.