Live Sicilia

CALDO

Le temperature elevate uccidono i pesci del fiume Gela


Articolo letto 350 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Il caldo non miete le sue vittime solo tra anziani e cardiopatici. Una moria di pesci, infatti, è stata riscontrata dalla guardia costiera alla foce del fiume Gela. A morire sono soprattutto cefali e anguille. Campioni d'acqua e di pesce sono stati inviati all'istituto zooprofilattico di Palermo per stabilire la causa della morte. La prima ipotesi, avanzata dall'autorità sanitaria, riguarda l'alta temperatura dell'acqua e la conseguente mancanza di ossigeno.