Live Sicilia

CEFALU'

Scoperta discarica abusiva di 2mila mq


Articolo letto 281 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
I carabinieri di Cefalù hanno scoperto a Ogliastrillo un capannone di tipo industriale, in stato d'abbandono, una discarica abusiva. L'edificio, che ha un area di oltre 2.000 metri quadrati, era stato adibito a discarica abusiva di rifiuti speciali e pericolosi.

L'intera area, che ha un valore commerciale di circa 200.000 euro, è stata posta sotto sequestro. Sono in corso accertamenti per risalire all'individuazione del titolare del capannone, che verrà successivamente denunciato.

Sempre nel corso dello stesso servizio, i militari hanno sequestrato due tettoie in amianto, della superficie di circa 100 metri quadrati, denunciando a piede libero il proprietario, 50 anni, originario di Torino. L'uomo non avrebbe ottemperato ad un ordinanza sindacale risalente al 2007, con la quale gli si faceva obbligo di rimuovere e smaltire le coperture ormai vetuste e lesionate e quindi altamente pericolose.