Live Sicilia

Giuseppe Castorina fu arrestato a marzo

Corruzione, manager sanitario
condannato a tre anni


Articolo letto 857 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
E' stato condannato a tre anni, con il rito del patteggiamento, l'imprenditore sanitario Giuseppe Castorina. Titolare della Med Line, Castorina era accusato di corruzione, falso, truffa sulle forniture all'ospedale Civico di Palermo. Il manager è stato coinvolto nell’inchiesta insieme a Carlo Marcelletti (morto suicida lo scorso 6 maggio scorso), Mario Re (primario prima rianimazione al Civico), Giustino Strano (responsabile servizio medicina iperbarica), Anna Claudia Leonardi (amministratice della “Emolife”), Adriano Cipriani (vice di Marcelletti alla divisione di cardiochirurghia pedriatica al Civico), Salvatore Colletto, Maria Rosa Caci (lavoravano entrambi nel reparto di Marcelletti).