Live Sicilia

Roma

Alfano indagato per abuso d'ufficio
La Procura pensa all'archiviazione


Articolo letto 511 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
La procura di Roma ha aperto un'inchiesta sul ministro della Giustizia Angelino Alfano per abuso d'ufficio, ma intende chiedere al Tribunale dei ministri, dove gli atti sono stati depositati per competenza, l'archiviazione del fascicolo.

L'indagine nasce dal presunto ritardo con cui Alfano avrebbe espresso il suo parere al Csm riguardo la promozione del procuratore aggiunto di Bari, Marco di Napoli, a procuratore capo di Brindisi. Lo scorso marzo Alfano aveva disposto una ispezione alla procura di Bari per verificare l'attività di alcuni pm, tra cui Di Napoli impegnati in inchieste su Raffaele Fitto, ministro per i Rapporti con le regioni, e compagno di partito di Alfano nel Pdl.

Di Napoli ha nel frattempo ottenuto la promozione a Brindisi e la procura romana intende archiviare il fascicolo, come hanno detto le fonti.