Live Sicilia

PARTINICO

Dodici anni al boss Vitale


Articolo letto 579 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Dodici anni di carcere per un'estorsione ai danni della distilleria Bertolino, sono stati inflitti al boss di Partinico (Palermo) Vito Vitale. La sentenza e' della quarta sezione del tribunale di Palermo, presieduta da Mario Fontana, che ha accolto la tesi del pm Francesco Del Bene. Vitale, pluriergastolano e considerato il capo della famiglia dei cosiddetti "Fardazza" rispondeva di un fatto risalente al 1997, per il quale era stato assolto - con il rito abbreviato - il coimputato Salvatore Coppola. Su questo punto ha battuto il legale del capomafia, l'avvocato Piero Sapienza, ma inutilmente. Fra le prove a carico la testimonianza dell'imprenditrice, che ha ammesso di avere pagato solo 10 milioni delle vecchie lire, e un filmato dei carabinieri.